Il tuo browser non supporta JavaScript!

Bullismo e apparecchio per i denti

Sopravvivere con i denti di ferro

Quanti sono i bambini che in un momento della loro giovane vita sono costretti a mettere l’apparecchio ai denti, o meglio, quella impalcatura di metallo che troppo spesso diventa motivo di scherno e di bullismo. Basta guardarci intorno per sapere che sono tanti, anche se non abbiamo dati precisi.
Spesso scompaiono i sorrisi, nascono vergogne, solitudini... È certamente un momento difficile che ha bisogno di un sostegno.
Allora perché non aiutiamo questi ragazzini? Mostriamo loro come sia possibile sopravvivere e reagire; facciamogli leggere una storia di uno come loro, facciamogli vedere che si può superare anche l’apparecchio.
Pochi sono i libri che abbiamo trovato, perché pochi sono quelli che raccontano storie di questo tipo. Ci spiace, ma tutti quelli che ci sono ve li proponiamo.

Giò denti di ferro

di Janna Carioli

Libro

editore: Giunti Junior

pagine: 96

Giò è in gita con la classe al Parco Archeologico. Ma non è una gran giornata: Tommaso, il bullo della classe, lo punzecchia perchè porta l'apparecchio; Viola, la bambina che gli piace, accartoccia di fronte a tutti il disegno che aveva fatto per lei. Sta arrivando un temporale, ma Giò non si muove: ci manca solo che lo vedano piangere! All'improvviso, un fulmine saetta proprio vicino a lui...
8,90 7,57

L'orco e il dentista

di Jean-François Dumont

Libro

editore: Edizioni Clichy

pagine: 32

C’era una volta un orco che aveva mangiato in un sol boccone tutti i bambini del suo paese. Un giorno, mentre era in cerca di qualche bocconcino da sgranocchiare, incrociò sul suo cammino un dentista... che acquolina!!! Ma invece di divorarlo tutto d’un fiato, si lasciò tentare dalla proposta del dentista: «ti farò un sorriso meraviglioso, con i denti tutti allineati!». C’è un solo inconveniente... per qualche settimana l’orco dovrà seguire una dieta a base di verdure, anzi forse per qualche mese... ma questo il nostro orco ancora non lo sa! Un albo che aiuta i bambini a superare le proprie paure attraverso la parodia del vecchio mito dell’orco e che, con ironia, sdrammatizza il grande problema dell’apparecchio per i denti.
15,00 12,75

Non fatemi ridere!

di Antonio Ferrara

Libro

editore: Mondadori

pagine: 108

Dario ha l'apparecchio per i denti. A scuola lo prendono tutti in giro e lo chiamano "faccia di latta". E lui, amareggiato, ha perso il sorriso. Un giorno si guarda allo specchio e ci vede riflesso un indomito cavaliere, con addosso una bella corazza, luccicante come il suo apparecchio... E il cavaliere sa tutto, ma proprio tutto di lui... roba da paura!
9,50 8,08

Smile

di Raina Telgemeier

Libro

editore: Il Castoro

pagine: 214

La famiglia, gli amici, i ragazzi e… l’apparecchio ai denti?! La storia di Raina comincia da qui: da una rovinosa caduta sull’asfalto e da due incisivi spezzati. Per rimediare al danno, Raina dovrà rassegnarsi a una serie di apparecchi di ogni genere e forma… Il tutto negli anni maldestri, comici e indimenticabili delle scuole medie. Al dramma delle sedute dal dentista, si intrecciano così le prime cotte, la vita di scuola, le amiche, gli imbarazzi e i suoi sogni, raccontati con leggerezza e umorismo. Dalla prima media all’inizio della scuola superiore, Raina scopre il suo talento, trova dei veri amici… e torna a sorridere. Con e senza apparecchio!
15,50 13,18

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.